Customer Experience Design

CUSTOMER EXPERIENCE DESIGN
Progettare esperienze di marca memorabili sui media digitali.

Il libro con il quale Alberto Maestri e Joseph Sassoon ci propongono un viaggio che ha come punto di arrivo un metodo originale per progettare customer experience ottimali.

Alberto è Chief Content Officer in OpenKnowledge | Bip e Direttore della collana Professioni Digitali di FrancoAngeli, Joseph è Partner di Alphabet Research.

Un testo ricco di spunti ed elementi di riflessione, che abbina la gradevole lettura al rigore con il quale gli argomenti vengono esposti. 

Al cuore della digital transformation non sta la tecnologia ma le aspettative, le relazioni, e i bisogni delle persone.

Di seguito puoi leggere la mia recensione di questo libro. Continua a leggere “Customer Experience Design”

AI Marketing

AI MARKETING
Capire l’intelligenza artificiale per coglierne le opportunità.

Un testo che accompagna il lettore nella comprensione dei grandi cambiamenti tecnologici degli ultimi anni che tanto influiscono, e influiranno, nel lavoro di chi si occupa o vorrà occuparsi di marketing e comunicazione.

Alessio Semoli, l’autore, si occupa di comunicazione digitale e innovazione, ed è Co-founder e presidente di PranaVentures.

Il libro che ci aiuta a cogliere le opportunità di automatizzare determinate attività dandoci la possibilità di concentrarci su doti creative.

Con l’internet mobile, la tecnologia cloud, e l’internet delle cose, il mondo del marketing non sarà mai più lo stesso.

Di seguito puoi leggere la mia recensione di questo libro.

Continua a leggere “AI Marketing”

L’Omnichannel non c’è più.

Immersi nelle esperienze delle quali in ogni istante ci nutriamo, prestiamo sempre meno attenzione ai canali attraverso i quali ne fruiamo. ©gcmocci

Il digitale fa ormai parte del mondo fisico, e siamo abituati ad interagire con i brand tramite siti web, app, ricerche vocali, touch screen, negozi fisici, contact centre, persone.

Anche un’operazione semplice come un ordine su Amazon può: 1) iniziare con un’App 2) continuare con una email di conferma 3) concludersi con il corriere che consegna il prodotto.

Interagiamo con tale frequenza e disinvoltura con canali diversi che vi prestiamo sempre meno attenzione, ciò che importa è l’obiettivo da raggiungere, in maniera semplice e piacevole.

Ma se le persone prestano sempre meno attenzione ai canali, perché le aziende dovrebbero continuare a farlo? E come?

Continua a leggere “L’Omnichannel non c’è più.”