AI Marketing

AI MARKETING
Capire l’intelligenza artificiale per coglierne le opportunità.

Ecco il libro che accompagna, chi opera nell’ambito marketing e comunicazione, nella comprensione dei grandi cambiamenti tecnologici avvenuti negli ultimi anni, per essere pronti ai cambiamenti che verranno.

L’autore è Alessio Semoli, che si occupa di comunicazione digitale e innovazione, ed è Co-founder e presidente di PranaVentures.

Il libro ci aiuta anche a cogliere le opportunità di automatizzare molte attività, dandoci la possibilità di concentrarci sulle nostre specifiche e insostituibili doti creative.

Con l’internet mobile, la tecnologia cloud, e l’internet delle cose, il mondo del marketing non sarà mai più lo stesso.

Di seguito puoi leggere la mia recensione di questo libro.
Continua a leggere “AI Marketing”

Amazon: dalle pere ai popcorn

La sfida per i brand non è più quella di posizionarsi nelle nostre menti, ma di posizionarsi nelle nostre vite.

Un tempo la pubblicità serviva ai brand per fare in modo che li tenessimo a mente e ci ricordassimo di loro. Adesso invece la pubblicità supporta le azioni dei brand per posizionarsi nelle nostre vite. Questo tema è ben espresso nel libro Scripta Volant di cui ho anche fatto la recensione.

Alla pubblicità, parole, seguono i fatti.

Ricorderai che Ikea, dopo la collaborazione con Adidas per portare salute e benessere nelle nostre case, ha avviato anche la collaborazione con Lego per portare il gioco nelle nostre case. E poi essa stessa è fisicamente sempre più vicina con l’apertura di punti vendita di quartiere.

Amazon non è da meno, ma con un approccio più pervasivo e metodico, come dice qualcuno quasi subdolo.

Continua a leggere “Amazon: dalle pere ai popcorn”

I primi a violare la nostra privacy siamo noi.

Le telefonate ed email indesiderate che riceviamo, e il digital advertising che “subiamo”, sono facilmente gestibili.

Dopo aver attuato dei piccoli accorgimenti non ricevo più telefonate di telemarketing, nella mia inbox arrivano solo email che mi interessano, e non vedo da secoli advertising mentre navigo su internet.

Nessuna ricetta miracolosa, per carità, solo buon senso. Ma andiamo con ordine.

Continua a leggere “I primi a violare la nostra privacy siamo noi.”