I primi a violare la nostra privacy siamo noi.

Le telefonate ed email indesiderate che riceviamo, e il digital advertising che subiamo, sono facilmente gestibili.

Dopo aver attuato dei piccoli accorgimenti per gestire la mia privacy non ricevo più telefonate di telemarketing, nella mia inbox arrivano solo email che mi interessano, e non vedo da secoli advertising mentre navigo su internet.

Nessuna ricetta miracolosa, per carità, solo buon senso. Ma andiamo con ordine.

Continua a leggere “I primi a violare la nostra privacy siamo noi.”